Nest sceglie l’autenticazione in due fattori per tutti i suoi dispositivi: cosa cambia per gli utenti

Vincenzo Ronca

Nest è il brand ormai associato a Google attivo nel settore dei dispositivi smart, prevalentemente diretti all’ambiente domestico. Nelle ultime ore Nest ha introdotto un’importante novità per la sicurezza degli utenti.

Nest ha annunciato ufficialmente l’obbligatorietà dell’adozione dell’autenticazione in due fattori per i suoi utenti. L’autenticazione di questo tipo implica un maggiore grado di sicurezza e consiste nel confermare il classico login, effettuato tramite nome utente e password, con un codice di sei cifre fornito via email. La nuova misura verrà resa obbligatoria per tutti i nuovi utenti Nest e per gli utenti che ancora non l’hanno abilitata.

LEGGI ANCHE: Google Nest Wi-Fi, la recensione

Dunque se siete tra coloro che ancora non l’avevano abilitata, probabilmente riceverete una richiesta di nuovo accesso da parte del vostro account Nest, la quale avverrà in due fattori come descritto sopra.

Via: The VergeFonte: Google