Tante novità in casa Netgear: Orbi Pro, Arlo Baby e Go, router e repeater Nighthawk (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

In occasione di IFA 2017 Netgear ha lanciato un bel po’ di nuovi (alcuni non del tutto inediti) prodotti, riproponendo alcune delle formule più apprezzate della sua gamma. Andiamo quindi a vedere i nuovi dispositivi delle linee Orbi, ArloNighthawk.

Orbi Pro, nome in codice SRK 60, ripropone il concetto di rete mesh portandolo nel mondo della piccola impresa. A bordo ci trovate tecnologie come Wi-Fi Tri-Band e Fastlane3, che promettono velocità fino a 3.000 Mbps e copertura fino a 450 mq con il kit base. Il tutto ottimizzato per la massima semplicità d’uso ed installazione. Rispetto alla versione classica questa è pensata per i locali pubblici ed i piccoli uffici, potendolo montare al muro e permettendo di generare una pagina di login per i propri clienti. Si possono connettere fino a 4 torri, ciascuna con una copertura di 350 mq e con il supporto a 20 dispositivi connessi ciascuno.

Arlo Baby, come ci suggerisce il nome è dedicato ai più piccoli, una cam di sorveglianza (qualità 1080p) camuffata da simpatico animaletto che oltre a permettere di tenere d’occhio (anche tramite smartphone) la camera del pargolo permette anche di riprodurre una ninna nanna, funzionare da vivavoce (con audio a due vie), monitorare la qualità dell’aria e funzionare da luce notturna. Arlo Baby si alimenta a batteria. Entro Natale ci sarà poi la possibilità di acquistare un monitor dedicato per utilizzare la cam anche senza una Wi-Fi domestica.

LEGGI ANCHE: Netgear Orbi, la nostra recensione

Passiamo ad Arlo Go, cam di sorveglianza che integra connettività LTE ed è quindi 100% svincolabile dalla rete cablata, sia quella internet sia quella elettrica. Infatti Arlo Go integra una batteria (con una autonomia di 2 mesi) con ricarica rapida e tra le altre cose è impermeabile. Viene stimato con un utilizzo medio circa 1 GB di dati al mese, ed è comunque possibile anche utilizzare una microSD per un backup locale. Come accessori saranno poi disponibili un treppiede che può essere “avvolto” ovunque e un pannello solare per non rimanere mai senza carica.

La gamma Nighthawk si allarga invece con due nuovi dispositivi, il ripetitore Wi-Fi X6S (EX8000) ed il router X6S (R8000P). Oltre alla qualità a cui Netgear ci ha abituato con questa serie, i due nuovi dispositivi hanno qualche novità interessante come la tecnologia Fastlane3 (ovvero tri banda con banda dedicata per la connessione al router) e Smart Roaming (passaggio automatico sulla banda più performante) sul repeater o, sul router, MU-MIMO e banda wireless record da ben 4 Gbps gestita da un processore dual core da 1,8 Ghz.

Tutti dispositivi di fascia relativamente alta, come ci ricordano anche i prezzi:

  • Orbi Pro, disponibile da ottobre a 550€ (già su Amazon)
  • Arlo Baby già disponibile a 329€
  • Arlo Go, disponibile da ottobre a 429€
  • Range Extender Nighthawk X6S (EX8000) disponibile a breve
  • Router Nighthawk X6S (R8000P) già disponibile a circa 300€