Niente compatibilità con i giochi Xbox One X Enhanced per la nuova Xbox Series S, arriva la conferma

Giovanni Bortolan

Xbox Series S, la sorella minore della prossima concole next-gen di Microsoft, non sarà in grado di supportare in retrocompatibilità i titoli Xbox One X Enhanced. La notizia, inizialmente portata avanti da numerose fonti, ha poi trovato una conferma ufficiale da parte di Microsoft stessa. La Series S dunque supporterà al massimo le versioni Xbox One S dei titoli videoludici, oltre che ovviamente quelli per Xbox 360.

La ragione è molto semplice ed è riconducibile all’architettura interna. Mentre l’Xbox One X è stata progettata fin da subito con lo scopo di raggiungere il 4K@60fps nei giochi della sua epoca (e per farlo è stata equipaggiata con una GPU più potente), la nuova Series S nasce per garantire i 60fps in 1440p o 1080p nei titoli di nuova generazione, facendo dunque più affidamento alla CPU e alla velocità intrinseca degli SSD.

LEGGI ANCHE: Xbox Series X e Series S prezzo e data di lancio ufficiali: finalmente sappiamo tutto!

Sebbene sia sempre possibile per le case di sviluppo allineare i loro vecchi titoli alle nuove esigenze delle console Microsoft, senza una patch di questo tipo gli utenti otterranno essenzialmente la versione One S dei vecchi giochi. La conferma da parte di Microsoft è un ulteriore segnale di demarcazione tra le due macchine, che sono nate e continueranno ad esistere per assolvere due scopi diversi.

Fonte: The Verge
  • Francesco Rossi

    Ciao a tutti,
    una domanda a quanto hanno citato:
    “Niente compatibilità con i giochi Xbox One X Enhanced per la nuova Xbox Series S, arriva la conferma”
    ma invece:
    compatibilità con i giochi Xbox One X Enhanced per la nuova Xbox Series X … SI o NO ?
    mi pare di capire SI