Non si fermano le proposte dei monitor curvi ultrawide. Ecco l’ultimo arrivato in casa Philips (foto)

Giovanni Bortolan

L’azienda MMD, tramite il marchio partner Philips ha annunciato il suo nuovo monitor LCD di fascia alta, il Philips 346P1CRH. Si tratta di un display WQHD curvo con DisplayHDR 400, in grado di offrire prestazioni visive eccezionali, abbinate ad una completa dotazione nell’ambito della connettività.

Partendo proprio da questo, il Philips 346P1CR è dotato di DisplayPort 1.4, HDMI 2.0, HDCP 2.2, RJ45 ed una docking station USB-C integrata (ed alimentata). Grazie alla tecnologia MultiView, gli utenti possono sfruttare la doppia connessione e lavorare contemporaneamente con più dispositivi, come un PC e un computer portatile, mentre uno switch KVM integrato MultiClient consente di controllare due PC separati con un singolo setup monitor-tastiera-mouse e alternarsi tra le due fonti con la semplice pressione di un pulsante.

Il Philips 346P1CRH offre agli utenti la bellezza delle immagini CrystalClear con risoluzione QHD 3440 x 1440 per una resa nitida e realistica. DisplayHDR 400 certificato VESA significa luminosità extra, contrasti più profondi e colori migliorati. Gli ampi angoli di visualizzazione da 178/178 dello schermo e il formato UltraWide 21:9 lo rendono abbastanza generoso da supportare il lavoro di gruppo. Philips strizza poi l’occhio agli appassionati di videogiochi, grazie alla tecnologia Adaptive Sync.

LEGGI ANCHE: L’unico smartphone al mondo (o quasi) con una sola fotocamera posteriore si mostra in video

Non manca una pratica webcam pop-up Windows HelloTM dotata di tecnologia di riconoscimento facciale offre connessioni sicure e può essere nascosta in modo discreto quando non viene utilizzata. Il monitor Philips 346P1CRH sarà disponibile a partire da marzo al prezzo consigliato di €589,00.