Il nuovo standard USB 3.2 sarà pronto per fine anno, con multi-lane e migliori performance

Edoardo Carlo Ceretti

Lo standard USB 3.1 – e la nuova porta universale e reversibile di tipo C – era uscito con una sola grande promessa: spazzare via tutti gli altri standard di porte e connessioni (di ricarica, di trasferimento dati, audio, video ecc.) per portare agli utenti semplicità, coerenza e migliori prestazioni. Dopo più di due anni, il processo promesso sta procedendo forse più lentamente di quanto ci si aspettasse, ma ecco che un nuovo standard è pronto ad affacciarsi sul mercato: USB 3.2.

Ovviamente non si tratta di un dietrofront né di un cambiamento radicale dello standard precedente, bensì di una sua naturale evoluzione, totalmente retrocompatibile con le versioni precedenti. Ciò che USB 3.2 promette è un ulteriore miglioramento nella velocità di scambio dei dati, che potrà operare in multi-lane, ovvero la capacità di trasferire più tipologie di dati nello stesso momento, senza che la velocità si abbassi drasticamente.

LEGGI ANCHE: Yi Lite ufficiale: action cam economica per il full HD, con il corpo della Yi 4K

Sarà possibile trasferire dati fino a due connessioni da 5 o 10 Gb/s contemporaneamente. Per poter sfruttare queste interessanti novità, dovrete necessariamente essere in possesso di un dispositivo che supporti nativamente il nuovo standard 3.2. Ovvero, dovrete attendere quantomeno la fine del 2017, quando USB 3.2 potrebbe iniziare ad affacciarsi sul mercato con i primi dispositivi compatibili. Speriamo che l’evoluzione di questo standard possa dare ulteriore impulso alla diffusione della USB di tipo C.

Via: The Verge