NVIDIA anche nel mondo delle CPU: architettura ARM e prestazioni elevate

Ma è destinata solo a server
NVIDIA anche nel mondo delle CPU: architettura ARM e prestazioni elevate
Vito Laminafra
Vito Laminafra

NVIDIA è soprattutto conosciuta per le sue (ormai introvabili) GPU, ma nella giornata di oggi è stata annunciata la prima CPU dell'azienda americana, creata per essere utilizzata su server ad alte prestazioni e data center.

Grace, questo il nome in onore di Grace Hopper, informatica statunitense famosa per aver posto le basi del linguaggio COBOL, è basata su architettura ARM e promette prestazioni 10 volte superiori agli attuali server più veloci. La CPU utilizza memoria LPDDR5x ed è presente la tecnologia NVIDIA NVLink di quarte generazione per garantire un'elevata larghezza di banda durante la comunicazione con GPU della stessa azienda.

Ovviamente presente il supporto alle librerie CUDA e CUDA-X, oltre che al software Nvidia HPC. La disponibilità è prevista per il 2023, e quasi sicuramente vedremo supercomputer con a bordo la CPU Grace di NVIDIA, che diventa ufficialmente il produttore di tre diverse categorie di processori (GPU, DPU e CPU). Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina ufficiale NVIDIA.

Via: Neowin

Commenta