NVIDIA rinvia la commercializzazione della RTX 3070 a fine ottobre. Troppo alta la domanda.

Giovanni Bortolan

La domanda per le nuove schede grafiche serie 3000 di NVIDIA è altissima, come testimonia il soldout delle RTX 3080 lanciate poche settimane fa. Sapevamo che NVIDIA si sarebbe aspettata una grande richiesta da parte del pubblico, ma la risposta è stata così esagerata da costringere il produttore a fermarsi un momento per fare due conti. Attraverso un post sul sito ufficiale infatti, NVIDIA ha comunicato che la disponibilità all’acquisto relativa alle nuove RTX 3070 è stata posticipata al 29 ottobre.

Secondo la casa produttrice questa nuova scadenza sarebbe sufficiente a dare un po’ di respiro alle linee di produzione ed ai fornitori, evidentemente già sovraccariche (la stessa NVIDIA si è scusata per la ridotta disponibilità di esemplari). L’augurio dunque è che non si ripeta ciò che è accaduto per la sorella maggiore.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sull’Amazon Prime Day 2020 in Italia

Ci riuscirà? Difficile dirlo ora, ma con un prezzo di partenza appena superiore ai 500€ e delle prestazioni dichiarate superiori (anche se di poco) a quelle della 2080 TI, l’RTX 3070 rappresenta un gioiellino che difficilmente gli appassionati vorranno farsi sfuggere. La state aspettando anche voi?

Fonte: The Verge