Oculus Go è il nuovo visore VR standalone: arriverà nel 2018 a 199$ (foto e video)

Oculus Go è il nuovo visore VR standalone: arriverà nel 2018 a 199$ (foto e video)
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Durante l'evento dedicato in corso a San Jose, Oculus ha annunciato quello che potrebbe essere uno dei dispositivi per la realtà virtuale più interessanti mai visti sinora: il nuovissimo visore Oculus Go.

Dimenticatevi PC, cavi, smartphone o altri accessori. Il nuovo Oculus Go è un prodotto completamente standalone e non ha bisogno di alcun tipo di strumento da collegare per funzionare correttamente. Al suo interno, infatti, si trova tutto l'hardware necessario, inclusi pannelli LCD di nuova generazione, lenti grandangolari e cuffie integrate, che supportano il suono spaziale. Il corpo del visore è rivestito in materiale soffice, ed assicura la massima comodità e leggerezza.

La piattaforma Go è compatibile con quella del Gear VR di Samsung, e questo significa che tutti i contenuti rilasciati per questa gamma di visori sono supportati anche sul nuovo modello Oculus. L'inedito visore di Oculus si pone dunque come una scelta perfetta non solo per giocare o interagire con esperienze VR, ma anche per guardare film o concerti immergendosi completamente al centro dell'azione.

Inoltre, l'azienda ha anche aggiornato il prototipo di Santa Cruz, il visore in fase di prototipo mostrato l'anno scorso (qualcosa di simile a Go, ma più potente), a cui si affiancano nuovi controller in stile Oculus Touch che con sei gradi di libertà permettono il tracciamento delle mani dell'utente e l'interazione con l'esperienza VR. Grazie a nuovi sensori infrarossi, i controller permetteranno un movimento più naturale.

Oculus Go: uscita e prezzo

L'arrivo sul mercato del nuovo Oculus Go è previsto per l'inizio del 2018 con un prezzo di partenza di 199$, circa 168€ al cambio attuale. Una cifra aggressiva, che potrebbe convincere molti utenti, finora spaventati dai costi, a fare un salto nel mondo della realtà virtuale. Go rappresenta uno step importante per Oculus, che ora promette ai suoi clienti un utilizzo del visore in maniera molto più semplice e rapida che in passato. Per maggiori informazioni, potete leggere la pagina dedicata a questo indirizzo.

Fonte: Facebook

Commenta