Oculus Quest 2 ufficiale: 100€ meno del primo, 2 volte più potente, disponibile da oggi (aggiornato)

Lorenzo Delli -

Oculus Quest 2 è ufficiale, ed è davvero una bestia in confronto al suo predecessore. Ci sono tantissimi passi in avanti che cerchiamo di esporvi qui di seguito.

Oculus Quest 2 sfrutta una colorazione bianca, più soft quindi del primo modello. La struttura stessa è più compatta e anche più leggera: si passa da 571 g a 503 g. Davvero niente male, considerato che a livello hardware ci sono passi in avanti in praticamente tutti i settori.

La memoria interna del modello base è il taglio classico da 64 GB, ma per chi fosse interessato a spendere di più c’è anche la variante da 256 GB, il doppio del primo Quest. Aumenta la RAM, da 4 a 6 GB, e migliora il processore. Stavolta, invece di un generico Snapdragon 835, troviamo uno Snapdragon XR2, un SoC pensato esclusivamente per la realtà virtuale e aumentata.

Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 1.832 x .1920 pixel per occhio, Fast-switch LCD, 72 Hz (in arrivo 90 Hz)
  • Processore: Qualcomm Snapdragon XR2
  • Memoria interna: 64/256 GB
  • RAM: 6 GB
  • Audio: 3D positional speaker, jack 3,5 mm
  • Tracking: Oculus Insight, 6 gradi di libertà di tracciamento della testa e della mano
  • Peso: 503 g
  • Peso Controller: 162 g l’uno
  • Dimensioni: 191.5 mm x 102 mm x 142.5 mm (cinghia ripiegata), 191.5 mm x 102 mm x 295.5 mm (cinghia completamente estesa)
  • Dimensioni: 90 x 120 mm
  • Tempo di ricarica: 2,5 ore
  • Distanza interpupillare: 58, 63 e 68 mm

Lo schermo non è più un OLED. C’è chi storcerà il naso, ma anche le altre soluzioni VR si sono spostate verso soluzioni LCD. In compenso la risoluzione aumenta: si passa dai 1.440 x 1.600 pixel per occhio del primo Oculus a 1.832 x 1.920 pixel per occhio, un 50% di pixel in più quindi. Il refresh rate del pannello al momento è di 72 Hz, ma a quanto pare più avanti arriverà il supporto ai 90 Hz.

Anche i controller di movimento si sono rinnovati. Il loro aspetto è leggermente diverso e sotto il cofano nascondono vari miglioramenti. Oculus Quest 2 supporta comunque anche il tracking delle mani, già provato in beta sul primo modello. Lato software segnaliamo che stavolta Oculus Quest 2 richiede l’accesso tramite un account Facebook. SI tratta d’altronde della piattaforma VR della società di Zuckerberg. Con il cavo Oculus Link, disponibile sullo store in pre-ordine a 99€, è poi possibile usarlo su PC come fosse un Oculus Rift.

Aggiornamento13/10/2020

Articolo aggiornato con prezzi, link acquisto e ultime informazioni sui giochi migliorati.

Uscita e prezzo

Uno dei punti più sorprendenti di questo visore? Il prezzo. Il modello base viene a costarvi 349€, 100€ meno del modello originale. E praticamente tutto è migliorato! Il modello da 256 GB costa invece esattamente quanto il primo Oculus Quest, ovvero 449€. Ci sono anche vari accessori, tra cui il Cinturino Elite a 49€, dotato di rotella regolabile, e il Cinturino Elite con batteria e custodia, che aumenta l’autonomia complessiva del visore, a 139€. Ci sono anche tanti altri accessori. Il tutto è in pre-ordine sul sito ufficiale qui. La consegna è prevista qui in Italia per il 15 ottobre prossimo ma il lancio vero e proprio è per oggi 13 ottobre. Su Amazon potete acquistare tutti e due i modelli con i prezzi prima citati.

Oculus Quest 2 Video

Giochi

Alcuni dei titoli Quest più amati riceveranno aggiornamenti gratuiti come parte del pacchetto “Newly Enhanced for Quest 2”. Questo pacchetto è disponibile sul Quest store. I possessori di Quest vedranno arrivare questi aggiornamenti su Quest 2 in maniera automatica. Qui di seguito alcuni degli aggiornamenti da parte degli sviluppatori:

  • Arizona Sunshine — sopravvivere in un’Arizona post-apocalittica assieme ai tre compagni sopravvissuti. Immagini aggiornate e fisica Zombie migliorata. Sviluppato da Vertigo Games.
  • Ironlights — il VR dueling game di E McNeill con una migliore risoluzione del rendering, l’ombreggiatura e il potenziamento del sistema di particelle.
  • Red Matter — nuove texture e un LOD su maggiore distanza permetteranno ai giocatori di esplorare e immergersi maggiormente in questa avventura puzzle VR ambientata durante una distopica guerra fredda fantascientifica. Sviluppato da Vertical Robot.
  • Trover Saves the Universe — immagini frizzanti, una maggiore risoluzione e un migliore framerate per guidare Trover in battaglia ancora una volta.
  • Waltz of the Wizard — in questa esperienza completamente interattiva e in costante espansione sviluppata da Aldin Dynamics si potrà provare la vera magia. Grazie a una fedeltà migliorata, su Quest 2 si entra in un mondo magico con luci in tempo reale e post-elaborazione per effetti luminosi realistici, oggetti più interattivi, effetti particellari, una super risoluzione e molto altro ancora.

Foto

Accessori opzionali

  • Oculus Link (€99 EUR): accedi alla libreria VR del tuo PC con Oculus Link, un cavo in fibra ottica ad alta velocità (5 metri USB 3 Type-C) che collega il tuo PC gaming compatibile con i visori Oculus Quest o Quest 2. Il suo design leggero e flessibile ti permette di giocare con un’ampia gamma di giochi della libreria Oculus Rift;
  • Custodia per Quest 2 (€49 EUR): portalo con te o mettilo via. Questa custodia leggera offre una protezione robusta sia a casa che in viaggio. L’interno imbottito si adatta a Quest 2 con Elite Strap o Elite Strap con batteria, due controller Touch, cavo di ricarica e adattatore di alimentazione;
  • Elite Strap per Quest 2 (€49 EUR): cinturino progettato per migliorare il supporto con una rapida rotazione della ruota regolatrice. Con un maggiore equilibrio e un’ergonomia migliorata, è possibile rimanere a testa in giù in VR, indipendentemente da ciò che accade;
  • Elite Strap per Quest 2 con batteria e custodia (€139 EUR): porta il tuo gioco a un livello successivo con maggiore comfort e tempo di fruizione. Questo cinturino ergonomico è stato progettato per aumentare il supporto con una rapida rotazione della ruota regolatrice. La batteria incorporata ti dà ancora più potenza, fino a raddoppiare la durata della batteria di Quest 2, permettendoti di rimanere concentrato dall’inizio fino alla missione finale;
  • Quest 2 Fit Pack (€39 EUR): questo kit comprende un paio di light blocker e due interfacce facciali intercambiabili per i visi dalle forme più larghe o più strette.
  • Jena Plissken

    Mi rimangio tutto. Non sono più interessato. Il passaggio ad uno, anzi due, LCD a basso refresh è un passo indietro.
    A me l’aspetto ludico interessa marginalmente, io uso il Gear vr ultimo modello per vedere Netflix e prime quando non sono in casa e quello che fa la differenza è la risoluzione del segnale, prime si vede meglio di Netflix a 480p anche se non ho i dati di prime tecnici per motivare ciò, serve almeno un full HD visibile, aumentare i pixel con segnali a 480p è inutile è tutto lavoro di upscaling che su un visore stand alone è controproducente.

    • osvaldo forastelli

      Ciao, per caso guardi anche video girati con una cam360? Come si vedono?

      • Jena Plissken

        Scusami non avevo letto, ne ho visti alcuni, sono divertenti, ma la risoluzione è in media, troppo bassa, con me la qualità, anche per il VR

    • Se ho capito bene (e non avevo capito bene quando hanno mandato il comunicato stampa), all’inizio i pannelli funzioneranno a 72 Hz, successivamente a 90 Hz.

    • Nuanda

      Hai capito pochissimo di come funziona, il passaggio ad un lcd a matrice rgb rispetto ad un oled a matrice pentile è il più grosso passo in avanti proprio per la fruizione dei contenuti multimediali…il gearvr è un giocattolo rispetto a questo….hai scritto un bel po’ di scemenze….

      • Jena Plissken

        Innanzitutto è un solo schermo LCD, di certo un passo avanti e due indietro, aumento di qualità, ma distanza interpupillare a step fissi, sarebbe stato meglio avere 2 schermi separati come il primo quest. Il mio discorso è sulla qualità del segnale, che il Gear vr sia un giocattolo in confronto lo so, ma il 2 non so se veramente mi darà un grosso miglioramento nella visione di Netflix e prime, per quanto l’upscaling dovrebbe essere migliore data la potenza di calcolo ecc…ma il segnale è sempre quello, dei giochi non mi interessa. In nessuna recensione ne parleranno ovviamente

        • Nuanda

          Guarda a tutti e dico a tutti quelli che come me hanno provato il primo Quest ed il 2 è parso lampante come il sole che il più grosso passo in avanti è stato fatto nella risoluzione e nella pulizia del segnale con un effetto zanzariera praticamente nullo… Questo proprio grazie all’lcd e alla sua matrice rgb…se la potenza computazionale è doppia, la differenza nella qualità di visione dei contenuti multimediali sarà 4 o 5 volte migliore…anzi non esagero secondo me se dico che tra i visori vr in rapporto al prezzo il Quest 2 sia proprio il migliore per i contenuti multimediali…anche io ci vedo Netflix è c’è un abisso tra i due…

          • Jena Plissken

            Quindi mi confermi che a parità di segnale Netflix e prime di vedono nettamente meglio?

          • Nuanda

            Assolutamente si, prima te li vedevi conbuna zanzariera davanti, ora quella zanxariera è sparita…

          • Jena Plissken

            Scusami, le scene scure come si vedono? Aloni posterizzazione ecc?

          • Nuanda

            Si vedono come su un lcd…grigio scuro, ma uniformemente distribuiti…non ci sono aloni

          • Jena Plissken

            Molto interessante

          • Jena Plissken

            L’audio è integrato nel cinturino o sbaglio? com’è qualitativamente?

          • Nuanda

            Si, è buono e migliore rispetto a quello del primo Quest, naturalmente i risultati migliori li ottieni con le cuffie

          • Jena Plissken

            Usando il jack da 3,5. Ok…ormai mi sto convincendo

          • patrizia cava

            Confermo. Avevo il quest (sbolognato in tutta fretta) ieri è arrivato il quest 2: una favola. Visone nitida, senza i fastidiosissimi scatti di immagine del quest 1, effetto zanzariera nullo, Altra roba. Unica pecca: Vero 100 euro in meno ma sprovvisto del cavo Link.

  • Più che Oculus Quest 2 lo chiamerei Oculus Quest pro o Oculus Quest T….. Come avviene con gli smartphone

    • Nuanda

      E perché mai? Come potenza passa da un 835 ad un 865…il salto generazionale è triplo… è un 3 con tutti i crismi…

  • Federico Catelli

    Se la tengano sta ciofeca

    • Nuanda

      Beata ignoranza…