Oculus Quest 2 ufficiale: 100€ meno del primo ed è il doppio più potente, disponibile al pre-ordine (aggiornato)

Lorenzo Delli -

Il leak di qualche giorno fa trova infine conferma. Oculus Quest 2 esiste, ed è davvero una bestia in confronto al suo predecessore. E ci sono tantissimi passi in avanti che cerchiamo di esporvi qui di seguito.

Oculus Quest 2 sfrutta una colorazione bianca, più soft quindi del primo modello. La struttura stessa è più compatta e anche più leggera: si passa da 571 g a 503 g. Davvero niente male, considerato che a livello hardware ci sono passi in avanti in praticamente tutti i settori.

La memoria interna del modello base è il taglio classico da 64 GB, ma per chi fosse interessato a spendere di più c’è anche la variante da 256 GB, il doppio del primo Quest. Aumenta la RAM, da 4 a 6 GB, e migliora il processore. Stavolta, invece di un generico Snapdragon 835, troviamo uno Snapdragon XR2, un SoC pensato esclusivamente per la realtà virtuale e aumentata.

Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 1.832 x .1920 pixel per occhio, Fast-switch LCD, 72 Hz (in arrivo 90 Hz)
  • Processore: Qualcomm Snapdragon XR2
  • Memoria interna: 64/256 GB
  • RAM: 6 GB
  • Audio: 3D positional speaker, jack 3,5 mm
  • Tracking: Oculus Insight, 6 gradi di libertà di tracciamento della testa e della mano
  • Peso: 503 g
  • Peso Controller: 162 g l’uno
  • Dimensioni: 191.5 mm x 102 mm x 142.5 mm (cinghia ripiegata), 191.5 mm x 102 mm x 295.5 mm (cinghia completamente estesa)
  • Dimensioni: 90 x 120 mm
  • Tempo di ricarica: 2,5 ore
  • Distanza interpupillare: 58, 63 e 68 mm

Lo schermo non è più un OLED. C’è chi storcerà il naso, ma anche le altre soluzioni VR si sono spostate verso soluzioni LCD. In compenso la risoluzione aumenta: si passa dai 1.440 x 1.600 pixel per occhio del primo Oculus a 1.832 x 1.920 pixel per occhio, un 50% di pixel in più quindi. Il refresh rate del pannello al momento è di 72 Hz, ma a quanto pare più avanti arriverà il supporto ai 90 Hz.

Anche i controller di movimento si sono rinnovati. Il loro aspetto è leggermente diverso e sotto il cofano nascondono vari miglioramenti. Oculus Quest 2 supporta comunque anche il tracking delle mani, già provato in beta sul primo modello. Lato software segnaliamo che stavolta Oculus Quest 2 richiede l’accesso tramite un account Facebook. SI tratta d’altronde della piattaforma VR della società di Zuckerberg. Con il cavo Oculus Link, disponibile sullo store in pre-ordine a 99€, è poi possibile usarlo su PC come fosse un Oculus Rift.

Uscita e prezzo

Uno dei punti più sorprendenti di questo visore? Il prezzo. Il modello base viene a costarvi 349€, 100€ meno del modello originale. E praticamente tutto è migliorato! Il modello da 256 GB costa invece esattamente quanto il primo Oculus Quest, ovvero 449€. Ci sono anche vari accessori, tra cui il Cinturino Elite a 49€, dotato di rotella regolabile, e il Cinturino Elite con batteria e custodia, che aumenta l’autonomia complessiva del visore, a 139€. Ci sono anche tanti altri accessori. Il tutto è in pre-ordine sul sito ufficiale qui. La consegna è prevista qui in Italia per il 15 ottobre prossimo. Tra meno di un mese insomma!

Aggiornamento17/09/2020

Su Amazon sono già aperti i pre-ordini dei due modelli con i prezzi che vi abbiamo anticipato ieri.

Oculus Quest 2 Video

Foto

Accessori opzionali

  • Oculus Link (€99 EUR): accedi alla libreria VR del tuo PC con Oculus Link, un cavo in fibra ottica ad alta velocità (5 metri USB 3 Type-C) che collega il tuo PC gaming compatibile con i visori Oculus Quest o Quest 2. Il suo design leggero e flessibile ti permette di giocare con un’ampia gamma di giochi della libreria Oculus Rift;
  • Custodia per Quest 2 (€49 EUR): portalo con te o mettilo via. Questa custodia leggera offre una protezione robusta sia a casa che in viaggio. L’interno imbottito si adatta a Quest 2 con Elite Strap o Elite Strap con batteria, due controller Touch, cavo di ricarica e adattatore di alimentazione;
  • Elite Strap per Quest 2 (€49 EUR): cinturino progettato per migliorare il supporto con una rapida rotazione della ruota regolatrice. Con un maggiore equilibrio e un’ergonomia migliorata, è possibile rimanere a testa in giù in VR, indipendentemente da ciò che accade;
  • Elite Strap per Quest 2 con batteria e custodia (€139 EUR): porta il tuo gioco a un livello successivo con maggiore comfort e tempo di fruizione. Questo cinturino ergonomico è stato progettato per aumentare il supporto con una rapida rotazione della ruota regolatrice. La batteria incorporata ti dà ancora più potenza, fino a raddoppiare la durata della batteria di Quest 2, permettendoti di rimanere concentrato dall’inizio fino alla missione finale;
  • Quest 2 Fit Pack (€39 EUR): questo kit comprende un paio di light blocker e due interfacce facciali intercambiabili per i visi dalle forme più larghe o più strette.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • Jena Plissken

    Mi rimangio tutto. Non sono più interessato. Il passaggio ad uno, anzi due, LCD a basso refresh è un passo indietro.
    A me l’aspetto ludico interessa marginalmente, io uso il Gear vr ultimo modello per vedere Netflix e prime quando non sono in casa e quello che fa la differenza è la risoluzione del segnale, prime si vede meglio di Netflix a 480p anche se non ho i dati di prime tecnici per motivare ciò, serve almeno un full HD visibile, aumentare i pixel con segnali a 480p è inutile è tutto lavoro di upscaling che su un visore stand alone è controproducente.

    • osvaldo forastelli

      Ciao, per caso guardi anche video girati con una cam360? Come si vedono?

    • Se ho capito bene (e non avevo capito bene quando hanno mandato il comunicato stampa), all’inizio i pannelli funzioneranno a 72 Hz, successivamente a 90 Hz.

  • Più che Oculus Quest 2 lo chiamerei Oculus Quest pro o Oculus Quest T….. Come avviene con gli smartphone

  • Federico Catelli

    Se la tengano sta ciofeca