Olympus ai saluti: lascia il mercato delle fotocamere, ma forse la vedremo ancora

Vincenzo Ronca

Olympus è stata una delle aziende più importanti e maggiormente attive nel mercato mondiale delle fotocamere degli ultimi decenni e nelle ultime ore ha annunciato la sua definitiva cessione.

Olympus ha dichiarato di aver venduto definitivamente la sua divisione per lo sviluppo delle fotocamere a Japan Industrial Partners (JIP), la stessa azienda che ha acquisito la divisione dei PC portatili VAIO di Sony. La JIP ha affermato di voler continuare a essere presente nel mercato delle fotocamere, sempre tramite il brand Olympus, e continuando a sviluppare nuovi prodotti. Olympus ha dichiarato che, nonostante le rilevanti modifiche alla sua strategia di mercato nel settore delle fotocamere, non era più sostenibile continuare a investire nel settore.

LEGGI ANCHE: come sarà Apex Legends su Android e iOS

Olympus era in perdita nel settore fotocamere da almeno tre anni, un declino probabilmente relativo anche al grande sviluppo dei comparti fotografici degli smartphone. L’azienda non scomparirà: il suo principale business è ora concentrato nel settore delle apparecchiature medicali. L’accordo finale di cessione tra le parti dovrebbe essere ultimato entro settembre 2020.

Via: The VergeFonte: Olympus