Olympus OM-D E-M1X: la Micro 4/3 professionale è un carro armato con raffiche da 60 fps (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

Attesa da molti, almeno tra gli appassionati del settore, la nuova ammiraglia Olympus è arrivata. Si chiama OM-D E-M1X e punta ai professionisti con la promessa di una macchina affidabile, potente e veloce.

Il corpo è di dimensioni importanti, anche per essere una Micro 4/3, ed in effetti sembra una  E-M1 con battery grip. Il monolite, ovviamente tropicalizzato (impressionante il video test che trovate a fondo articolo), ospita al suo interno due processori TruePic VIII che vanno a gestire i 20 megapixel del sensore CMOS.

Con questa fornitura la fotocamera scatta tra i 200-25600 ISO con raffiche che raggiungono i 60 fps (!) a piena risoluzione con autofocus ed esposizione bloccati (altrimenti sono 18 fps). Tra le modalità di scatto più particolari c’è quella ad altissima risoluzione che combina più scatti fino ad 80 megapixel, se fatta su cavalletto, o 50 megapixel a mano libera.

Quest’ultima feature funziona grazie all’impressionante sistema di stabilizzazione on body, che promette fino a 7,5 stop di guadagno. Davvero notevole. Il sistema di autofocus conta 121 punti a rilevamento di fase e tra le altre cose ha il tracking con il riconoscimento dei soggetti (mezzi, persone, occhi).

LEGGI ANCHE: Migliori fotocamere, ecco quali scegliere

La doppia batteria promette fino ad 870 scatti e serve anche a gestire le feature accessorie della fotocamera, come il GPS integrato, i sensori di pressione, temperature ed accelerazione, così come Wi-Fi e Bluetooth.

Il comparto video è più convenzionale e la OM-D E-M1X arriva al DCI 4K a 24 fps con bitrate a 237 Mpbs o 4K a 30 fps a 102 Mbps, con lettura da tutto il sensore ma senza HDR o uscita a 10-bit. Da usare all’occorrenza ma niente di adatto ai videomaker di un certo livello.

Un dispositivo di fascia alta, pensato perlopiù scattare foto nei momenti in cui non ci si può permettere di perdere il momento giusto. Il prezzo di lancio, previsto per febbraio, in Europa è di 2.999€.

Off limits per la maggior parte degli amatori, ma tutto sommato accettabile considerando il target pro della fotocamera e le tante feature offerte.