OnePlus TV: siamo più vicini del previsto?

Enrico Paccusse Intelligenza artificiale, fotocamera integrata, sincronizzazione istantanea. Ecco i principi della OnePlus TV

Al momento si tratta di indiscrezioni non verificate che arrivano da uno degli influencer più noti su Twitter, ma vale la pena parlarne poiché già tempo fa Pete Lau aveva indicato come il settore delle TV fosse il più immediato da attaccare per OnePlus.

Annunciato in un primo momento per metà 2019, e spinto poi verso il 2020, il nuovo televisore della società cinese potrebbe arrivare ad una via di mezzo, entro la fine del 2019. Ciò che ci interessa è sottolineare che si tratterà di un flagship killer, in linea con la filosofia con cui è stato attaccato il mondo degli smartphone (almeno inizialmente).

LEGGI ANCHE: OnePlus 7 Pro – ad un passo dalla vetta

Non è ancora chiaro se avrà uno schermo OLED (la stessa fonte sostiene di no), ma avrà una sua intelligenza artificiale ed imparerà in base alle nostre interazioni. Dovrebbe potersi connettere in maniera semplice e veloce con lo smartphone, così da sincronizzare eventuali promemoria o impegni da calendario.

La novità più rilevante? Monterà una fotocamera frontale, che aprirà tante possibilità per interagire con l’apparecchio. E per i fanatici della privacy, Pete Lau promette soluzioni adeguate. Speriamo davvero che questo nuovo dispositivo possa rispettare le alte aspettative del mercato. Noi siamo curiosi. E voi?

Via: Gizmochina