Ora alcuni Amazon Echo possono "vedervi"

Ora alcuni Amazon Echo possono "vedervi"
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Aggiornamenti

Amazon ha appena avviato la distribuzione di un'interessante novità per alcuni dei suoi dispositivi Echo. La novità era stata annunciata diverse settimane fa, e ora è partito il rollout ufficiale.

Stiamo parlando della possibilità per le nuove generazioni di Echo ed Echo Dot di rilevare la presenza dell'utente in casa grazie alla tecnologia ad ultrasuoni. I dispositivi ovviamente non dispongono di telecamere, ma emettendo un'onda sonora ad ultrasuoni i suoi microfoni sono in grado di decodificare eventuali presenze nell'ambiente circostante.

I microfoni di Echo ed Echo Dot saranno in grado di "capire" se ci sono presenze in casa analizzando come l'onda ultrasonora si riflette sugli oggetti e sulle persone circostanti. L'onda ultrasonora non è udibile dall'orecchio umano, quindi gli utenti non si accorgeranno di nulla durante il suo funzionamento.

La funzionalità ha l'obiettivo di rendere i dispositivi ancora più smart, in modo che quando sarà rilevata una presenza in casa potranno avviare diversi comandi come l'accensione delle luci, ad esempio. Il tutto sarà personalizzabile a livello utente, tramite l'opzione Rilevamento Movimento nelle Impostazioni dell'app Alexa.

Precisiamo che questa funzione è al momento disponibile solo negli USA, e non abbiamo un tempo di rollout preciso per l'Italia. Non appena disponibile, ve lo faremo sapere.

Aggiornamento 16/11/2021

L'articolo è stato corretto rispetto ad una prima stesura per sottolineare che la funzionalità in oggetto è disponibile soltanto negli Stati Uniti al momento.

Via: The Verge

Commenta