Ora non avrete più scuse per non usare il dominio ".new" per i documenti Google (video)

Basta uno slash per decidere sotto quale account creare il nuovo documento
Ora non avrete più scuse per non usare il dominio ".new" per i documenti Google (video)
Enrico Paccusse
Enrico Paccusse

Sono sicuro che non tutti voi conoscete la scorciatoia che già da qualche mese Google mette a disposizione degli utenti che utilizzano la suite cloud proprietaria, ovvero il dominio ".new" da aggiungere al prefisso della tipologia di documento (docs, sheets, slides, forms o sites) per crearne uno nuovo in un istante.

Provate ad aprire una nuova scheda nel browser e a digitare nella barra degli indirizzi "docs.new", capirete di cosa stiamo parlando.

E da oggi, c'è anche un'utilissima novità che va a rimuovere forse l'unico problema presente nella versione precedente della funzione, ovvero la gestione degli account.

In precedenza, si poteva creare un nuovo documento solo sotto l'account primario predefinito per Google Drive, mentre ora basta aggiungere uno slash ed un numero per creare un nuovo file sotto un account diverso (in base a come sono elencati solitamente in alto a destra su Drive).

Qui sotto trovate un video che spiega tutto molto bene. Ora non avete più scuse per non usarla.

Commenta