Oral-B presenta la nuova serie iO: gli spazzolini dotati di intelligenza artificiale

Oral-B presenta la nuova serie iO: gli spazzolini dotati di intelligenza artificiale
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Oral-B promette gengive e denti più sani grazie all'intelligenza artificiale. La sua nuova serie di spazzolini elettrici presentati al MWC, infatti, è dotata del nuovo sistema iOSense, che secondo le parole dell'azienda costituisce un ecosistema di cura dentale digitale con tecnologia avanzate, soluzioni accessibili e strumenti educativi più efficaci per migliorare l'igiene orale e rivoluzionerà il nostro rapporto con la salute orale.

Ma come funziona questa tecnologia? Il nuovo dispositivo, che è anche un caricatore magnetico che ricarica lo spazzolino in circa 3 ore, dovrebbe guidare intuitivamente la spazzolatura e fornire un'esperienza personalizzata, offrendo consigli per:

  • Quando spazzolare, con un timer per un tempo di spazzolamento ottimale
  • Dove spazzolare, attraverso luci che permetteranno di non lasciare zone scoperte
  • Come spazzolare, grazie all'App Oral-B che tiene traccia degli obiettivi da raggiungere e fornisce feedback personalizzati dopo ogni sessione di spazzolamento

Il nuovo sistema sarà disponibile su tre modelli. Il nuovo iO10, più completo e costoso, e le varianti iO4 e iO5, alternative più convenienti.

Per quanto riguarda il modello iO10, queste le caratteristiche:

  • due colori: nero cosmico e il bianco polvere di stelle
  • display interattivo a colori 
  • sensore di pressione intelligente per la pressione di pulizia ottimale.
  • app Oral-B per il feedback personalizzato e grafiche 3D e tecnologia AI Brushing per mostrare le aree all'interno della bocca.
  • timer

I più economici iO4 e iO5 invece avranno

  • più colori: Quite White, Matt Black e Blush Pink o Lavender
  • sistema iOSense
  • sensore di pressione
  • testina rotonda con esclusive setole micro-vibranti
  • modalità intelligenti per personalizzare la pulizia
Mostra i commenti