Il parasole del futuro, quello che tutti vorremmo già ora, è opera di Bosch (foto)

Enrico Paccusse

Sappiamo tutti come sia fastidiosa la luce del sole quando ci troviamo alla guida, soprattutto in certe ore della giornata. Beh, magari presto non ce ne dovremo più preoccupare. Almeno questo è l’obiettivo dell’ultimo concept di Bosch: Virtual Visor.

L’idea alla base è piuttosto semplice, ed è costituita da un pannello LCD trasparente e da una fotocamera intelligente rivolta verso l’autista, capace di tracciare il volto e di determinare in che modo il riflesso del sole stia colpendo il volto del guidatore, così da oscurare all’occorrenza la parte del pannello tramite cui arriva la luce diretta agli occhi dell’autista (tramite tecnologia a cristalli liquidi), rimuovendo il fastidio e lasciando comunque libera la visuale nel resto del display.

LEGGI ANCHE: Le serie TV più attese del 2020

Una soluzione intelligente ad un problema che causa fin troppi incidenti ogni anno. La brutta notizia è che si tratta solo di un concept, anche abbastanza futuristico, che non vedrete in nessuna macchina a breve (a meno che non siate di passaggio al CES di Las Vegas).

Via: Engadget