Philips presenta i suoi nuovi TV OLED+ 935 con intelligenza artificiale e Android TV (foto)

Federica Papagni -

Con l’IFA 2020 di Berlino alle porte, l’olandese Philips, membro del gruppo TP Vision, ha presentato i suoi nuovi OLED+ 935, televisori premium frutto della filosofia di continuo miglioramento che guida il lavoro dell’azienda.

La nuova gamma di TV è caratterizzata da tre modelli da 48″55″ 65″, i cui elementi fondamentali sono il comparto audio sviluppato in collaborazione con Bowers&Wilkins, l’illuminazione Ambilight su quattro lati che crea un’esperienza visiva immersiva unica e, la più importante di tutte, l’integrazione della funzionalità di intelligenza artificiale. Inoltre, questa gamma di TV è la prima ad essere dotata di un nuovo e unico sistema anti-burn-in progettato per proteggere in modo specifico gli schermi OLED.

LEGGI ANCHE: Recensione Lenovo IdeaPad Flex 5

L’OLED+ 935 aggiunge ora un secondo chip AI dedicato al processore P5 di quarta generazione per offrire una nuova versione migliorata del sistema AI, utilizzando la sua potenza di elaborazione extra per aggiungere nuove funzionalità. Il software AI è stato progettato per migliorare sorgente, colore, contrasto, movimento e nitidezza (i 5 elementi focali della qualità di immagine), per creare un equilibrio tra loro e, quindi, per offrire un’immagine molto più realistica e naturale.

Come specificato poco sopra, l’assetto audio è stato sviluppato in collaborazione con Bowers & Wilkins, e il risultato ottenuto è una soundbar integrata alla base. Il sistema combina altoparlanti Dolby Atmos Elevation con la tecnologia Tweeter-on-Top.

OLED+ 935 è infine dotato di un software Android TV e può contare sul supporto di assistenti vocali quali Alexa Google Assistant.

Disponibilità e prezzi

I modelli OLED+ 935 da 55 “e 65” sono disponibili già da settembre rispettivamente al prezzo di 2.499€ e 3.499€, mentre per quello da 48″ bisognerà attendere ottobre e avrà un costo di 1.999€.

Immagini