Polaroid Mint: ecco le nuove istantanee colorate, connesse e per lo smartphone (foto e video anteprima)

Matteo Bottin -

Tra gli stand di IFA 2018 si trova anche Polaroid. L’azienda ha sfruttato questo grande momento per presentare due nuovi prodotti pensati per la mobilità. Stiamo parlando di una fotocamera istantanea 2-in-1 (Polaroid Mint 2-in-1 Instant Digital Camera) e di una stampante portatile (Polaroid Mint Instant Digital Pocket Printer). A seguire tutto quello da sapere e poi la nostra anteprima da IFA 2018.

Polaroid Mint 2-in-1 Instant Digital Camera and Printer

Potete chiamarla anche Polaroid Mint Camera se volete, ed è una fotocamera istantanea come quelle che abbiamo conosciuto (e recensito nel passato). Ecco la scheda tecnica:

  • Fotocamera da 16MP
  • Slot microSD fino a 256 GB
  • Specchio per selfie integrato
  • Flash LED automatico
  • Timer per autoscatto
  • Color: nero, bianco, rosso, blu e giallo

Utilizzarla è facilissimo: basta scegliere una delle tre modalità di scatto (colori, bianco e nero o seppia), aggiungere (eventualmente) una cornice e premere il tasto di scatto. La foto verrà automaticamente stampata. Il prezzo? 199€. La vendita sarà avviata nel “ultimo trimestre del 2018”.

Polaroid Mint Instant Digital Pocket Printer

Per chi invece preferisce scattare ancora con lo smartphone ma desidera stampare al volo le foto, ecco che la Polaroid Mint Printer permette di collegare lo smartphone via Bluetooth e stampare foto a colori di dimensioni 2″ x 3″ (50,8 x 76,2 mm).

  • Cavo USB standard per il caricamento (probabilmente si parla di micro USB)
  • App Polaroid Mint compatibile con iOS e Android
  • Colori: bianco, nero, rosso, blu e giallo

Grazie all’applicazione Polaroid Mint è possibile anche modificare rapidamente le foto scattate prima di mandare in stampa. E quante stampe possiamo fare? Più di quante aspettereste: ben 50 con una singola carica. Il prezzo in questo caso è di 139€, con una disponibilità fissata per il “l’ultimo trimestre del 2018“.

Entrambi i prodotti usano la tecnologia Zero Ink (sviluppata da ZINK) per stampare senza inchiostro. Grazie al calore, infatti, la stampante è in grado di attivare i colori primari (ciano, giallo e magenta) che si trovano sottoforma di cristalli e unirli alla carta. Questo dovrebbe permettere anche una durata più elevata delle foto.

E quanto ci mettono a stampare una foto? L’azienda comunica che per una foto 2″ x 3″ (ovvero compatibile con le stampanti) ci vorrà “meno di un minuto“.

Anteprima foto e video IFA 2018