Project Cambria: il nuovo visore per la realtà mista di Meta potrebbe essere così

E secondo Kuo avrà pannelli mini LED 2K per lente
Project Cambria: il nuovo visore per la realtà mista di Meta potrebbe essere così
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Negli ultimi tempi abbiamo parlato molto dell'ultimo progetto per la realtà mista di Meta, il Project Cambria. L'azienda si era limitata a diffondere un video piuttosto oscuro e alcuni dettagli che indicavano il nuovo visore come un prodotto high end destinato all'utenza professionale e gaming premium con video ad alta risoluzione.

Ora però Brad Lynch, un analista di prodotti AR/VR, ha diffuso alcuni rendering su Twitter, affermando che chi l'ha provato (produttori e fonti interne) li trova esattamente fedeli al dispositivo finale. 

Inoltre arrivano anche alcune indiscrezioni sulle specifiche tecniche dei nuovi visori. Secondo l'analista Ming-Chi Kuo (famoso per le sue indiscrezioni su Apple) infatti, il nuovo dispositivo sarà dotato di due pannelli a Mini LED da 2,48 pollici con risoluzione 2160 × 2160 pixel, obiettivi "pancake" multi-elemento (invece di lenti di Fresnel) e rilevamento dello sguardo.

Ultimamente Meta è particolarmente concentrata sullo sviluppo di prodotti per la realtà aumentata, anche per un uso "cittadino", e questo nuovo visore, previsto per la fine dell'anno, è solo uno dei tasselli verso lo sviluppo del metaverso.

Mostra i commenti