Siamo pronti agli esseri umani artificiali? Samsung sta presentando la base tecnologica al CES (video)

Vincenzo Ronca

Da diverso tempo si parla di un’intelligenza artificiale sempre più abile, la quale in futuro sarà in grado di supportare gli umani in compiti sempre più complessi e in modo sempre più autonomo. Samsung sta lavorando a pieno ritmo in questo ambito e al CES di Las Vegas sta presentando il progetto Neon.

Abbiamo già parlato di questo progetto, sviluppato Samsung STAR Labs con a capo Pranav Mistry, il quale recentemente ha condiviso maggiori dettagli sulle novità che stanno per essere presentate. Il suo ultimo tweet mostra un avatar umano dotato di intelligenza artificiale il quale sarebbe in grado di assumere nuove espressioni, parlare nuove lingue ed effettuare movimenti in base a come viene programmato. Tutto questo sarebbe incluso nella nuova tecnologia Core R3.

LEGGI ANCHE: tutto sul CES di Las Vegas

Ulteriori e sorprendenti dettagli ci vengono forniti dal video che potete vedere alla fine di questo articolo: i soggetti che vedete interagire non sono umani “reali” ma avatar animati dall’intelligenza artificiale e programmati a svolgere quelle specifiche azioni e a dialogare. Lo scopo dunque di Neon è rendere queste applicazioni accessibili a tutti, secondo Mistry infatti gli essere umani digitali saranno alla base di tutte le future applicazioni tecnologiche e industriali. In questo senso possiamo immaginare diversi scenari: receptionist virtuali che non si stancano o star del cinema in grado di effettuare qualsiasi performance.

Al di là delle domande etiche che possono sorgere, rimane da capire quanto sia effettivamente pronta la tecnologia sviluppata da Samsung. Lo scopriremo tra poche ore, dopo la presentazione ufficiale al CES.

Via: The Verge