Il prossimo CES 2022 tornerà a Las Vegas e sarà permessa la partecipazione in prima persona

Filippo Morgante

L’evento Consumer Electronics Show, meglio noto come CES, si è tenuto quest’anno in una versione completamente digitale a causa della pandemia globale dovuta al Covid-19. La Consumer Technology Association (CTA) ha però annunciato pochi giorni fa, che il prossimo CES del 2022 tornerà ad essere organizzato a Las Vegas, e sarà accessibile di persona. Considerando anche la diffusa disponibilità di vaccini (soprattutto negli Stati Uniti), sembra che l’obiettivo prefissato possa essere fattibile.

LEGGI ANCHE: Colpo di scena per Discord: al lavoro per integrarsi con il PlayStation Network

L’evento dovrebbe tenersi tra il 5 e l’8 gennaio 2022, con le giornate precedenti del 3 e 4 gennaio in esclusiva per i media e la stampa. Si dice che circa 1000 marchi si siano impegnati per l’evento, tra cui Amazon, AMD, AT&T, Daimler AG, Dell, Google, Hyundai, IBM, Intel, Lenovo, LG Electronics, Panasonic, Qualcomm, Samsung Electronics e Sony. L’intero evento sarà comunque disponibile anche in formato digitale per le persone che non possono viaggiare e quindi partecipare alla conferenza in prima persona.

Siamo entusiasti di tornare a Las Vegas – sede del CES da più di 40 anni – e non vediamo l’ora di vedere molti volti, sia nuovi che di ritorno. Centinaia di dirigenti ci hanno detto quanto hanno bisogno del CES per incontrare clienti nuovi ed esistenti, trovare partner, raggiungere i media e scoprire l’innovazione.

Ovviamente il CTA ha detto che per il prossimo CES 2022 seguirà tutte le linee guida sulla sicurezza per contrastare il diffondersi del coronavirus.

Via: xda