Quali sono i brand di smartphone e PC più "riparabili" (e quali meno)

Quali sono i brand di smartphone e PC più "riparabili" (e quali meno)
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Il tema della riparabilità dei dispositivi elettronici è diventato sempre più importante negli ultimi anni: testate come iFixit assegnano dei voti proprio a questo aspetto e molte aziende stanno offrendo la possibilità di fare riparazioni fai da te, Apple in primis.

A tal proposito, la US Public Research Interest Group, un'organizzazione che si occupa di tutela del consumatore in Nord America, ha stilato la classifica dei brand tecnologici "più riparabili", per quanto riguarda smartphone e notebook. Le aziende inserite in questa lista sono 10 e i dati sono presi dal "database della riparabilità" francese, visto che nella nazione, per legge, i produttori sono tenuti a spiegare ai consumatori come riparare i propri dispositivi.

Per gli smartphone, nella categoria B troviamo Motorola, nella categoria C troviamo Samsung, nella D c'è Google e infine nella F trova posto Apple. Per i laptop invece, nella categoria B trovano posto Dell, Lenovo, ASUS e Acer, nella C c'è HP e nella D ecco Microsoft e Apple, ma l'azienda di Redmond ha un punteggio leggermente più elevato (4,60 contro 3,16).

Da notare come nessun brand sia riuscito a posizionarsi nella categoria A né per gli smartphone e né per i notebook, segno che c'è ancora molta strada da fare prima di avere dispositivi realmente facili da riparare da chiunque.

Via: The Verge
Fonte: US PIRG
Mostra i commenti