Con questa nuova routine l’Assistente Google ci ricorderà di bere acqua e fare un po’ di stretching

Giovanni Bortolan

Quando spesso vi ricordate di ritagliare, all’interno della giornata, un piccolo momento per la vostra cura personale? Che si tratti di una pausa mentale o fisica dallo stress di tutti i giorni, tirare un attimo il freno può solo rate che bene. Google sembra saperlo molto bene, a tal punto da introdurre una nuova routine per il suo Assistente in grado di ricordarci a voce non solo gli eventi del calendario e altro, ma anche di prenderci questi preziosi momenti per noi stessi.

Come? L’Assistente non si limiterà solamente a ricordarvi di fare 5 minuti di sosta, bensì ci potrà ricordare di bere dell’acqua, di alzarci e fare dello stretching muscolare fino addirittura a notificarci dell’imminente fine della giornata lavorativa, sollecitandoci a riordinare le nostre cose. Chiaramente ogni singolo avviso potrà essere personalizzato e regolato in termini di frequenza e altro, come del resto molte altre funzioni dell’Assistente.

LEGGI ANCHE: Il matrimonio tra Disney+ e Google Assistant: in arrivo il supporto dei comandi vocali per lo streaming

La nuova routine ha iniziato a manifestarsi nei dispositivi Google Home e Nest questa settimana, e sarà possibile accedervi attraverso l’app Google Home (Android e iOS). In futuro inoltre dovrebbe arrivare il supporto universale alla funzione di risveglio gentile delle luci, fino ad oggi prerogativa delle lampadine Philips Hue.

Via: The Verge