Questa stampante 3D ha costruito una casa a due piani, ma è solo l’inizio! (video)

Matteo Bottin

COBOD (Construction of buildings on demand) è un’azienda belga che lavora nel campo delle stampanti 3D, ma non parliamo di quelle che potreste mettervi in camera: si tratta di grandissime strutture che sono in grado di creare edifici altrettanto grandi. Ed è grazie a COBOD che è stata “stampato” il primo edificio a due piani.

La tecnica, comunque, è simile a quella delle normali stampanti 3D: una testina spalma del materiale per creare degli strati, uno sopra l’altro. E il tutto è estremamente veloce: appena 15 giorni per l’intero edificio, anche se in questo caso il tempo totale è stato di alcuni mesi per gestire gli impegni degli studenti che lavoravano sul progetto.

LEGGI ANCHE: Un cast di superstar per il nuovo film firmato Netflix

Ovviamente la macchina non può lavorare in completa autonomia: ha bisogno di umani che ne controllino l’andamento e monitorino l’automazione. Al momento l’edificio si trova in Belgio, ma se non volete farvi un viaggio potete dare un’occhiata al video qui sotto.

Ed è solo l’inizio: si sta lavorando a piscine e, soprattutto, ad enormi turbine eoliche. Certo, bisognerà testarne a fondo le capacità strutturali, ma il tutto dovrebbe velocizzare (e non di poco) il processo di costruzione finale.

Fonte: CNet