La RAI trasmette per la prima volta un film in 4K: il cult horror Suspiria il prossimo 12 dicembre

Edoardo Carlo Ceretti

Forse non molti di voi sanno che la RAI – in collaborazione con Eutelsat – da ormai un anno e mezzo ha avviato un canale per la trasmissione di contenuti gratuiti in 4K, chiamato appunto Rai 4K e trasmesso su Tivùsat. Le sperimentazioni procedono con il contagocce e la TV pubblica non le sta di certo pubblicizzando in modo capillare, tuttavia è in arrivo una buona notizia, per il prossimo 12 dicembre.

Un giorno che si potrebbe definire storico, in quanto sarà teatro della prima trasmissione di un film in 4K da parte della TV pubblica italiana. Il titolo prescelto è un cult del cinema horror, recentemente restaurato in altissima definizione: Suspiria, film del 1977 per la regia del maestro del genere, Dario Argento.

LEGGI ANCHE: Su Play Movies arrivano i primi film in 4K e HDR

Se dunque siete dotati di una TV in 4K e di una CAM Tivùsat, sintonizzatevi sul canale 210 alle 22:50 del 12 dicembre 2017, per godervi un grande classico del genere horror, in altissima definizione. Tuttavia, anche chi non è provvisto di una simile dotazione potrà vedere il film a risoluzione standard su Rai 4 e in alta defizione su Rai 4 HD.

Via: CorCom