Redmi Smart TV MAX è l’ENORME TV (no, seriamente!) che non arriverà mai da noi (foto)

Matteo Bottin

Oggi Redmi non ha presentato solamente la famiglia di smartphone K30 Pro, ma non sono stati gli unici prodotti ad essere presentati: insieme con i telefoni c’erano anche una enorme smart TV e uno smart display con assistente vocale integrato. La brutta notizia, però, è che probabilmente da noi non arriveranno mai.

Redmi Smart TV MAX

Chi non vorrebbe avere in casa una TV da 98″? Ma soprattutto: chi di noi avrebbe lo spazio per tenerla in salotto? Eppure Redmi Smart TV MAX è proprio questo: una gigantesca smart TV dotata di uno schermo da 98″ 4K (sì, solo 4K) e refresh rate da 60 Hz. Il pannello copre l’85% dello spazio NTSC, l’HDR con dimming locale a 192 zone e ben 20 tecnologie di miglioramento dell’immagine.

Sul fronte del suono troviamo 4 speaker e il supporto al decoding DTS e Dolby. Su quello delle porte, invece, 3 porte HDMI (una con ARC) e output S/PDIF. Non mancano un processore quad-core (Amlogic T972), 4 GB di RAM e 64 GB di eMMC. Come OS troviamo il software PatchWall di Xiaomi che è basato su Android TV.

Il costo? 20.000 yuan, ovvero qualcosa come 2.600€. Se foste già pronti con la carta di credito in mano, vi dobbiamo frenare: sarà disponibile solo dal 9 aprile, e probabilmente non arriverà mai da noi. Ma, chissà, forse ci stiamo sbagliando.

Redmi Smart Display 8″

E non manca nemmeno uno smart display: questo dispositivo, con uno schermo da 8″ HD (178° come angolo di visione) ha a bordo l’assistente vocale di Xiaomi, XiaoAi. Permette il controllo dei prodotti IoT dell’azienda e fa anche da gateway per una mesh bluetooth. Sulla parte frontale troviamo uno speaker da 5W e una fotocamera HD.

Anche questo prodotto sarà disponibile solo in Cina a partire dal 27 marzo. Il prezzo è sicuramente concorrenziale: 349 yuan, ovvero poco meno di 46€. Certo, la presenza di XiaoAi limita sicuramente le sue capacità nel nostro paese, ma per qualcuno potrebbe non essere un problema.

Via: GSMArena, FoneArena
  • Bruno Boborosso Craighero

    Ci vedo un enorme vantaggio: non dover più ritinteggiare la parete dove è alloggiata questa enorme mostruosità!