Ricoh presenta Theta X 360°: lo smartphone non sarà più necessario

Lo schermo cambia tutto
Ricoh presenta Theta X 360°:  lo smartphone non sarà più necessario
Luigi Bianchi
Luigi Bianchi

Ricoh ha presentato Theta X, una fotocamera a 360° che sarà possibile comandare senza tenere lo smartphone in mano, a differenza dei suoi modelli precedenti.

La nuova Ricoh Theta X rappresenta un'innovazione nel campo delle fotocamete a 360 gradi: questo nuovo modello infatti adotta una filosofia più "All-in-one", permettendo di gestire tutte le impostazioni necessarie direttamente nel suo schermo da 2,25", che seppur molto piccolo è in grado di dare una pre-visualizzazione di quello che state catturando, permettendovi di correggere l'inquadratura in maniera rapida.

Oltre a questa comodità, Ricoh ha migliorato alcuni aspetti che rendevano ostico l'utilizzo delle camere 360°: per esempio ora sarà possibile sostituire la batteria integrata senza la necessità di collegare un powerbank, ma rimane la possibiità di farlo essendo dotata una porta type-C; sarà anche intragrato uno slot microSD, che permetterà una rapida sostituzione in caso la memoria dovesse esaurirsi.

Ovviamente rimarrà ancora possibile accoppiare la fotocamera ad uno smartphone o tablet, l'azienda stessa ha infatti dichiarato come l'abbinamento Bluetooth sia stato reso più facile, eliminando il fastidioso problema di dover inserire l'SSID al primo collegamento.

Theta X porta ulteriori miglioramenti per quanto riguarda il sensore fotografico: si passa ad un nuovo sensore CMOS da 48 MP in modalità video, che diventano 60 MP se si scattano delle foto. Infatti sarà in grado di registrare video a una risoluzione di 5,7K (5.760 x 2.880 pixel) a 30 fps. È stato aggiunto anche un modulo GPS per tenere traccia dei vostri movimenti.

L'uscita di Ricoh Theta X è prevista per marzo 2022 a 799 dollari, e sarà fornita di cavo USB, custoria morbida ed una batteria ricabicabile.

Via: DPreview
Mostra i commenti