Il robottone che sognavate da bambini esiste e si chiama Method-2 (foto)

Vezio Ceniccola

L’era dei robottoni sta per cominciare, o almeno questo è quello che pensano gli ingegneri della Hankook Mirae Technology. L’azienda sudcoreana ha sviluppato un mega robot, chiamato Method-2, che sembra appena uscito da un anime giapponese degli anni 70.

Come potete notare dalle immagini in galleria, l’enorme macchina somiglia ad una specie di Gundam in carne ed ossa – o metallo e cavi, per meglio dire – ed ha dimensioni davvero molto generose: è alto 4 metri, pesa 1,5 tonnellate, ed è dotato di due braccia meccaniche che pesano 130 chili ciascuna.

Per svilupparlo ci sono voluti due anni e oltre 200 milioni di dollari. Alla realizzazione ha collaborato anche Vitaly Bulgarov, un esperto degli effetti speciali di Hollywood che ha lavorato a film come Transformers, Robocop e Terminator.

LEGGI ANCHE: Jimu Robot TankBot: il robottino per imparare a programmare

“Il nostro è il primo robot bipede al mondo ed è costruito per lavorare in aree con condizioni estreme, dove gli essere umani non possono andare (non protetti)” ha dichiarato Yang Jin-Ho, uno dei dirigenti della società.

Purtroppo, nonostante le parole futuristiche dei suoi svilupparori, Method-2 non è ancora pronto, ma per adesso è solo un prototipo usato per i test in laboratorio. I lavori sul robot procedono spediti ed è probabile che, tra qualche anno, potremo vederlo al lavoro anche in situazioni reali.

Via: Engadget