Apple già a lavoro su chip M2 e M2 Pro/Max: attesi per il 2022 e 2023

Apple già a lavoro su chip M2 e M2 Pro/Max: attesi per il 2022 e 2023
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Apple non si ferma per quanto riguarda la creazione dei propri chip: a solo un paio di mesi dall'arrivo di M1 Pro e M1 Max, si torna a parlare della prossima generazione Apple Silicon, attesa per il 2022 e 2023. 

In particolare, spuntano interessanti notizie su M2, il chip che andrà a sostituire l'M1 che troviamo ad esempio su MacBook Air o Mac Mini, e su M2 Pro/Max: secondo Commercial Times, M2 debutterà nella seconda metà del 2022, mentre le varianti Pro e Max arriveranno non prima del 2023.

A differenza degli attuali modelli, i nuovi chip della famiglia M2 utilizzeranno il processo produttivo a 4nm di TSMC e avranno dunque performance ovviamente migliori rispetto all'attuale generazione. Non è chiaro invece con quali dispositivi debutteranno i chip in questione: in passato si è parlato di Mac Pro, computer di fascia alta atteso per il 2023, che quindi potrebbe montare proprio un SoC M2 Pro o Max.

Via: 9to5Mac
Mostra i commenti