Samsung a IFA 2018: dal The Wall alla TV 8K, come intende integrarsi nel nostro quotidiano (foto)

Vincenzo Ronca

Samsung ha fatto sentire con decisione la sua presenza ad IFA 2018 in corso a Berlino tenendo una conferenza stampa che ha investito tutte le tipologie di prodotti e gli impegni dell’azienda. L’evento è stato l’occasione per illustrare come Samsung intenda integrare l’Internet of Things (IoT) in tutti gli aspetti del quotidiano, dalle novità presentate per i display all’impegno profuso nello sviluppo delle tecnologie basate sul 5G.

A proposito della rete 5G e dello sviluppo dell’intelligenza artificiale, Samsung ha comunicato di aver investito molto in questi campi assumendo 1.000 nuovi ricercatori e programmando, entro la fine del 2018, il lancio del primo servizio a banda larga domestico al mondo basato su 5G negli Stati Uniti. Uno dei prodotti protagonisti tra le novità di Samsung è sicuramente la nuova TV QLED 8K, che abbiamo descritto ampiamente in questo articolo.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 9 vs OnePlus 6, il confronto

Rimanendo nell’ambito dei display, Samsung ha anche annunciato ufficialmente The Wall, del quale abbiamo avuto un’anticipazione all’ultimo CES di Las Vegas, l’enorme schermo modulare costituito da micro LED a tecnologia “self-emitting” completamente personalizzabile. Ulteriori novità sono state annunciate anche per The Frame, con l’introduzione di un nuovo modello adatto agli schermi da 49 pollici e la funzionalità Easy Discovery, grazie alla quale sarà più semplice l’esplorazione delle diverse opzioni artistiche.

L’azienda sudcoreana ha avuto anche modo di presentare dei nuovi monitor curvi dedicati al gaming, con frequenza di aggiornamento a 144 Hz, di diverse diagonali (32 e 27 pollici).

Durante la conferenza c’è stato spazio anche per i nuovi elettrodomestici di Samsung: il frigorifero Family Hub che offre numerose funzionalità per interagire in cucina con gli altri membri della famiglia ed è compatibile con Bixby e Voice ID; il forno Dual Cook Flex che propone una migliore efficienza di cottura; infine Quick Drive, la lavatrice con intelligenza artificiale con specifiche funzionalità per ottimizzare i tempi di lavaggio.