Samsung si chiama fuori da IFA 2020: annuncerà le sue novità in un evento digitale a inizio settembre

Edoardo Carlo Ceretti - I timori per la pandemia ancora in corso dietro a questa decisione?

Dopo la cancellazione del MWC 2020, che ha dato il là ad una lunghissima serie di eventi di presentazione online a causa dell’arcinota pandemia che ha scosso il mondo intero negli ultimi mesi, appassionati e addetti ai lavori guardano all’evento di IFA di inizio settembre con rinnovati curiosità e interesse, dal momento che si tratterà di un primo passo verso la vera normalità. Non per Samsung però, che ha già declinato ufficialmente l’invito.

Il colosso coreano ha annunciato che terrà un nuovo evento digitale alternativo, in cui svelerà al grande pubblico le prossime novità. L’evento avrà luogo nello stesso periodo in cui a Berlino si apriranno le porte a persone in carne ed ossa, tra il 3 e il 5 settembre, per il grande evento di IFA 2020.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy M31, la recensione

Sebbene non abbia specificato i motivi della scelta, sembra scontato che alla base della decisione di Samsung ci siano misure di cautela verso i suoi dipendenti, che saranno tenuti al riparo da possibili rischi di contagio. Non è detto che anche altri giganti del settore non decidano di seguire l’esempio di Samsung, il cui evento dovrebbe comunque essere di secondaria importanza, visto che sarà anticipato dal Samsung Unpacked di agosto, durante il quale saranno svelati i Galaxy Note 20, il nuovo Galaxy Fold 2 e molte altre succose novità.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “01/07 – Alexa e calcio, Samsung non andrà ad IFA e Bonus vacanze” su Spreaker.

Via: EngadgetFonte: Tech Crunch