Anche Samsung è al lavoro sul suo smart speaker, molto probabilmente basato su Bixby

Edoardo Carlo Ceretti

La presentazione di Galaxy Note 8 è stata un grande evento per Samsung, una prova di forza che ha ribadito ancora una volta come il colosso coreano non abbia alcuna intenzione di abdicare in favore degli arrembanti produttori cinesi. L’evento però è stato anche un’occasione per la stampa per parlare con DJ Koh, presidente della divisione mobile di Samsung. Ai colleghi di CNBC Today, Koh ha rivelato alcune informazioni su un dispositivo di prossima uscita, in uno dei pochi settori che Samsung non ha ancora esplorato.

Parliamo di uno smart speaker che, nei progetti di Samsung, arriverà presto e sarà in grado di integrarsi con il grande ecosistema di prodotti della casa coreana, a partire dai suoi smartphone, arrivando alle soluzioni appartenenti alla domotica. Koh non ha fatto esplicita menzione di quale sarà il cuore pulsante del dispositivo che dovrà sfidare Google Home, Apple HomePod e Amazon Echo, ma è altamente probabile che si tratterà di Bixby, recentemente sbarcato anche in Italia (lo abbiamo subito provato per voi).

LEGGI ANCHE: 5 funzioni che adoro del mio Google Home

Tuttavia, nonostante abbia mostrato interessanti potenzialità, Bixby è attualmente molto indietro rispetto alla concorrenza, sia nella qualità dell’interazione con gli utenti, sia nel numero di lingue parlate (per ora, soltanto inglese e coreano). Il prossimo arrivo di uno smart speaker targato Samsung potrebbe quindi rappresentare il momento ideale per il salto di qualità di Bixby (di cui gioverebbero molto i Samsung Galaxy top di gamma già sul mercato). Noi ci auguriamo che sarà proprio così.

Via: The VergeFonte: CNBC Today