SanDisk lancia una serie di memorie SD ad alta velocità in grado di sopportare temperature estreme (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Le memorie SD della serie Industrial non temeranno temperature fra i -40°C e i +85°C.

Dopo il record della microSD più capiente sul mercato, con ben 400 GB di spazio a disposizione, SanDisk mette nel mirino un altro obiettivo estremo. Il produttore statunitense ha infatti lanciato una nuova serie di memorie SD, chiamata Industrial. Dal nome si può intuire vagamente la sua finalità – indirizzata ad ambiti industriali – ma non completamente: la sua caratteristica peculiare è infatti la capacità di resistere ad estreme temperature di esercizio.

Che siano le glaciali notti nel profondo nord o i torridi mezzogiorni nel pieno del deserto, le SD e microSD Industrial di SanDisk avranno ben poco da temere. La forbice delle temperature va infatti da -40°C a +85°C, una pazzesca escursione termica di 125° che le renderà davvero adatte a qualsiasi condizione sul pianeta terra.

LEGGI ANCHE: Come scegliere la scheda microSD

La capienza delle memorie della linea Industrial partirà da 8 GB per raggiungere i 64 GB per le SD e i 128 GB per le microSD. Notevole anche la velocità, in lettura fino a 80 MB/s e in scrittura fino a 50 MB/s. I prezzi non sono ancora stati resi noti, tuttavia immaginiamo che saranno piuttosto salati, proprio per il loro target industriale e professionale (videocamere di sorveglianza, droni, fotografia naturalistica professionale), difficilmente un utente normale ne avrà l’esigenza. A meno che non possieda uno smartphone che, sotto il sole estivo, scalda come un fornellino.

Via: The Verge, AnandtechFonte: SanDisk