Sennheiser presenta le nuove cuffie a padiglione aperto HD 560S: comodità e qualità sonora ad un buon invitante (foto)

Giovanni Bortolan

Dedicate a tutti quelli che per lavoro o per svago utilizzano le cuffie per diverse ore nel corso della giornata, Sennheiser ha presentato le nuove cuffie HD 560S, compagne ideali per infinite sessioni di ascolto.

Le HD 560S sono studiate su misura per gli ascoltatori che necessitano di captare ogni dettaglio delle tracce sonore; la restituzione dei suoni di una melodia senza distorsioni, mediazioni o enfasi è uno dei punti cardini delle nuove cuffie di Sennheiser, che da anni ha abituato bene la sua clientela sotto questo particolare aspetto. Questo compito viene agevolato dalla struttura aperta dei padiglioni, che facilitano la naturale espansione dell’onda sonora. La risposta in termini di frequenza sonora è di 6Hz – 38Hz, il che permette alle HD 560S di offrire un’intera gamma di frequenze in maniera integrale e regolare, anche sulle basse frequenze. Le cuffie infatti riproducono fedelmente i bassi e, allo stesso tempo, assicurano un’elevata sensibilità di 110 dB / 1V e un THD particolarmente basso, <0,05% a 90 dB.

LEGGI ANCHE: Migliori cuffie Bluetooth – Settembre 2020

Un altro punto forte di queste cuffie, come accennato in apertura, riguarda proprio la comodità delle stesse. Il design aperto e avvolgente intorno all’orecchio offre diversi vantaggi, oltre al suono naturale. La cuffia rimane fresca senza aderire alle orecchie di chi la indossa, mentre i padiglioni in velluto sono stati studiati attentamente per mantenere tutti i punti di contatto morbidi al tatto e offrire un comodo ascolto per lunghe sessioni.

Le Sennheiser HD 560S saranno disponibili all’acquisto a partire dal 29 settembre, al prezzo di 199€.