Si è ufficialmente aperta oggi la seconda finestra per richiedere il Bonus mobilità

Si è ufficialmente aperta oggi la seconda finestra per richiedere il Bonus mobilità
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Come vi avevamo anticipato, si è riaperta, alle ore 9 di questa mattina, una finestra per richiedere il rimborso degli acquisti previsti dal Programma sperimentale Buono mobilità. Se avete effettuato un acquisto idoneo tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020, dovrete affrettarvi a richiedere il bonus, perché la finestra si chiuderà il prossimo 15 febbraio.

Questa seconda possibilità per accedere al bonus per bici e monopattini elettrici è riservata a coloro che in possesso di fattura o scontrino che attesti la tipologia di bene o servizio acquistato, non abbiano già usufruito del beneficio. Sarà possibile richiederlo inserendo i propri dati, il valore del bene o servizio acquistato e la documentazione attestante l’acquisto sull'area personale dell'apposito sito, dopo aver effettuato l'accesso mediante SPID.

I precedenti 215 milioni di fondi erano andati esauriti in poche ore lo scorso 3 novembre (con relativo blocco della piattaforma). Ora, grazie alla legge di Bilancio 2021 sono stati stanziati ulteriori 100 milioni di euro destinati alle oltre 119mila persone che si sono pre-registrate. Una volta che la finestra si sarà chiusa, il sistema provvederà all'erogazione dei rimborsi.

Commenta