No, Motorola non sta preparando un suo smart speaker (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Soltanto ieri vi abbiamo riportato di un’analisi condotta da Canalys, circa lo stato di salute del mercato degli smart speaker. Come era facile immaginare, la nuova tipologia di prodotti sta vivendo una vera età dell’oro, con una crescita delle spedizioni del 187% su base annua. Non stupisce dunque che la sfida al trono di maggior produttore possa attirare anche concorrenti ancora non della partita, ingolositi dalle potenzialità del nuovo segmento. Fra questi però, non ci sarà Motorola, almeno per il momento.

Lo storico marchio a stelle e strisce – da anni di proprietà del colosso cinese Lenovo – si è già cimentato senza troppa convinzione nel recente passato, lanciando un Moto Mod smart speaker (con integrato Amazon Alexa). Secondo un report di Android Pure, i tempi sarebbero stati maturi per il grande salto, portando una serie di immagini a corroborare l’indiscrezione. Peccato che si è trattato di un classico granchio.

LEGGI ANCHE: In arrivo una nuova Chromecast con Wi-Fi migliorato e Bluetooth

A smascherarlo ci ha pensato il solito @OnLeaks, che ha svelato che il dispositivo mostrato non è altro che uno smart speaker sul mercato già da giugno, acquistabile per soli 11€ (al cambio) e realizzato da Baidu. Dunque questo dispositivo, che nella forma e nell’aspetto ricorda Google Home, Home Mini e Apple HomePod, non sarà il biglietto di ingresso di Motorola in un settore già molto agguerrito. Chissà che però in futuro le carte in tavola non possano cambiare.

Fonte: Android Pure, OnLeaks (Twitter)