Sony ha presentato un proiettore 4K a tiro ultra corto che costa 25.000$

Vezio Ceniccola

Il nuovo proiettore a tiro ultra corto Sony VPL-VZ1000ES, appena presentato al CES 2017 di Las Vegas, pare uscito da un film di fantascienza, e invece è reale e funziona davvero.

L’aspetto è quello di un monolite nero solidissimo, ma al suo interno si nasconde un concentrato di tecnologia all’avanguardia. Grazie alla sua ottica a corto raggio, il dispositivo riesce a proiettare un’immagine con diagonale che va oltre i 100 pollici rimanendo a pochi centimetri dalla parete di proiezione.

Passando ai dati tecnici, si possono riprodurre contenuti fino alla risoluzione 4K, è presente il supporto alla tecnologia HDR, e la luminosità massima raggiunge i 2.500 lumen.

LEGGI ANCHE: Ecco il nuovo monitor 8K di Dell

Le dimensioni sono generose: 925 x 494 x 219 mm, con un peso di circa 35 Kg, ma questo è niente se pensate ad altri concorrenti del settore. Il VPL-VZ1000ES è, infatti, il 40% più piccolo del proiettore Sony VPL-GTZ1, precedente generazione di dispositivi con ottica a corto raggio.

Il nuovo proiettore 4K di Sony sarà disponibile da aprile per i principali mercati internazionali, ma il prezzo è parecchio salato: avrete bisogno di ben 25.000$ per portarvi a casa questo piccolo gioiello dal design ultra moderno, ma è probabile che il prezzo in euro possa salire ulteriormente.

Via: The Verge