I nuovi TV OLED 4K di Sony hanno Android TV, “superficie acustica” e prezzi fino a 20.000$

Lorenzo Delli

In occasione del CES 2017, Sony ha svelato la nuova serie XBR-A1E, televisori con pannelli Bravia OLED 4K. Chiariamo sin da subito che i pannelli OLED non sono prodotti direttamente da Sony: si sospetta che siano prodotti da LG Display, società sempre sotto LG ma separata da LG Electronics attivamente impegnata nel mercato dei televisori.

I televisori in questione sfruttano la tecnologia Dolby Vision HDR, e sono dotati al loro interno di un chip denominato “4K HDR Processor X1 Extreme“. Tra le altre cose, oltre alla presenza a bordo di Android TV, praticamente di serie su ogni televisore Sony, troviamo anche uno spessore particolarmente ridotto e 3 tagli di schermo, 55″, 65″ e 77″.

LEGGI ANCHE: Sony presenta la sua famiglia di soundbar Chromecast che puoi anche mettere sotto al divano

I prezzi d’altronde non sono dei più accessibili. Si parte dai 2.500 dollari del modello da 55″ per raggiungere i 20.000 dollari del modello da 77 pollici. “But wait, there’s more“: i televisori in questione non hanno speaker. Sony ha sviluppato una nuova tecnologia audio denominata Acoustic Surface. In sostanza l’intera struttura “entra in risonanza” emanando il suono direttamente dallo schermo.

Rimane da capire quanto possa giovare questa tecnologia alla qualità audio, anche se di solito a televisori del genere si abbinano impianti audio di una certa qualità. Sony non ha ancora annunciato date di uscita, e non sappiamo nulla a riguardo della distribuzione in Europa.

Sony XBR-A1E Bravia 4K OLED TV – Foto