Che successo per i wearable di Apple: superati i ricavi relativi ad iPad e Mac

Che successo per i wearable di Apple: superati i ricavi relativi ad iPad e Mac
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Apple ha da poco dichiarato i ricavi relativi al trimestre appena trascorso: con grande sorpresa, le vendite di dispositivi indossabili e accessori hanno visto un grande aumento e hanno superato quelle relative a iPad e Mac.

L'azienda di Cupertino ha infatti visto un enorme crescita nelle vendite dei dispositivi indicati come indossabili, accessori e "home", di cui fanno parte Apple Watch e i nuovi tracker Bluetooth AirTag, che hanno fatto generare circa 8,8 miliardi di dollari, valore maggiore sia al trimestre precedente (con 7,8 miliardi di dollari) che a quello ancora prima e relativo agli ultimi mesi del 2020 (con 6,5 miliardi di dollari). Luca Maestri, direttore finanziario di Apple, ha inoltre fatto notare come il 75% degli acquirenti di Apple Watch è nuovo a questo genere di dispositivi.

Per quanto riguarda le altre categorie di dispositivi, iPad ha fatto generare circa 7,4 miliardi di dollari mentre Mac circa 8,2 miliardi di dollari, entrambi dunque al di sotto dei wearable.

A tal proposito, Tim Cook ha dichiarato "è stato un altro trimestre molto positivo per i dispositivi indossabili e accessori, che hanno stabilito un nuovo record aiutando le persone a trovare modi per divertirsi e rimanere in contatto a casa e in viaggio".

Commenta