TCL punta sulla rivoluzione dei display: ecco a voi i suoi primi display avvolgibili e pieghevoli (foto)

Intanto TCL ha anche annunciato il matrimonio con Google TV.
TCL punta sulla rivoluzione dei display: ecco a voi i suoi primi display avvolgibili e pieghevoli (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

TCL dimostra di voler puntare particolarmente all'innovazione dei display durante il CES che si sta svolgendo in queste ore. Nell'ambito del grande evento tecnologico, l'azienda ha svelato delle tecnologie all'avanguardia per il settore dei display e anche il matrimonio del suo settore TV con la neonata Google TV. Andiamo a vedere insieme le novità.

TCL Display Printed Scrolling OLED

Questa è forse la novità più accattivante di TCL: si tratta di un display avvolgibile con uno spessore da 0,18 mm e realizzato con tecnologia di stampa a getto d'inchiostro all'avanguardia di TCL CSOT. Il display è in grado di avvolgersi proprio come una pergamena chiusa e pertanto in grado di adattarsi a diverse modalità e contesti di utilizzo.

Questo tipo di tecnologia la vedremo applicata su TV flessibili, display curvi e pieghevoli e su schermi pubblicitari trasparenti.

TCL Display AMOLED Rollable

È la seconda innovazione per i display presentata da TCL: si tratta di un display da 6,7" che può estendersi fino a 7,8" e applicabile a diverse tipologie di smartphone, in modo che lo spessore del dispositivo non superi i 10 mm.

Grazie alla tecnologia di realizzazione impiegata, TCL riferisce che il display è in grado di sopportare fino a 100.000 aperture.

Tecnologia Mini-LED OD Zero

Si tratta dell'ultima evoluzione della tecnologia Mini-LED di TCL, per la quale la distanza ottica tra lo strato di retroilluminazione Mini-LED e lo strato del display LCD (piastra diffusore) è stata ridotta a 0 mm, per creare un modulo di retroilluminazione ultra-sottile ad alte prestazioni.

Tale tipologia di display offrirà un più alto livello di qualità per HDR e offrirà una qualità dell'immagine migliore rispetto alla tecnologia precedente anche grazie ai LED più piccoli e al nuovo design delle lenti.

TCL integra Google TV

La nuova Google TV è ormai realtà, noi l'abbiamo già provata, e anche TCL si prepara al cambio generazionale che si concretizzerà nel passaggio da Android TV a Google TV. Pertanto TCL integrerà tale piattaforma nelle sue smart TV, in particolare per quelle Mini-LED e QLED. Probabilmente vedremo i primi prodotti Google TV di TCL nel corso del 2021.

Commenta