Tesla svela V3 Supercharging: una notte di ricarica per arrivare letteralmente in capo al mondo (video)

Vincenzo Ronca

Tesla ha presentato ufficialmente il suo nuovo sistema di ricarica delle batterie per le sue auto, il quale si chiama V3 Supercharging e promette un tasso di ricarica molto più alto degli standard disponibili attualmente.

L’obiettivo di Tesla è ridurre i tempi di ricarica fino al 50% rispetto a quanto offerto dall’attuale tecnologia disponibile in commercio: il nuovo tasso di ricarica dovrebbe arrivare almeno a 1.000 miglia per ora di ricarica, con circa 10 ore di ricarica complessive potreste arrivare fino a Capo Nord. Questi dati sono possibili grazie ai nuovi picchi di potenza, circa 250 kW, resi possibili dai nuovi cavi di ricarica raffreddati a liquido.

LEGGI ANCHE: come verrà rivoluzionato Facebook

I dati appena citati sarebbero possibili almeno sui veicoli più recenti ed efficienti, come Tesla Model 3. L’azienda ha in mente anche alcune novità software: distribuirà su Model 3, S ed X una nuova funzionalità che modula la temperatura della batteria quando il veicolo si sta dirigendo ad un punto di ricarica, in modo da ottimizzare i tempi di ricarica.

Le prime concretizzazioni, in fase beta, della nuova tecnologia di ricarica dovrebbero arrivare in Europa nel terzo trimestre di quest’anno. Qui in basso vi lasciamo un video che anticipa le novità descritte.

Via: EngadgetFonte: Tesla