Tim Cook parla di passato, presente e futuro nella mail celebrativa dei 45 anni di Apple

Tim Cook parla di passato, presente e futuro nella mail celebrativa dei 45 anni di Apple
Enrico Gargiulo
Enrico Gargiulo

Approfittando del quarantacinquesimo anniversario di Apple, il CEO Tim Cook tira le somme di quanto realizzato nel corso degli anni e lancia un messaggio propositivo per quelli a venire. Ha ricordato quanto difficile sia stato lo scorso anno per tanti e quanto però ci siano da apprezzare i piccoli e grandi obiettivi raggiunti in questo periodo, nonostante le avversità.

Dal lancio del processore Silicon M1 all'implementazione del modulo 5G negli iPhone, dagli iPad che hanno rivoluzionato istruzione e produttività agli Apple Watch che sono sempre più efficienti nel monitorare la salute, fino a tutti i servizi e i software che rendono unica l'esperienza offerta da Apple.

Ha poi concluso dicendo: "Ciò non deve farci adagiare a riposare. Un grande potenziale obbliga grandi persone a soddisfarlo" e ci ha fatto sorridere bonariamente, ricordandoci la frase detta da zio Ben al giovane Peter Parker: "Da un grande potere derivano grandi responsabilità". Sappiamo come questa frase abbia poi influenzato il corso della vita di Spider-Man e non vediamo l'ora di scoprire come, nei prossimi anni, Apple saprà stupirci con visori, occhiali e altro ancora.

Commenta