Stretto un accordo da oltre 200 milioni di euro tra TIM ed Open Fiber per le aree bianche

Stretto un accordo da oltre 200 milioni di euro tra TIM ed Open Fiber per le aree bianche
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Vale oltre 200 milioni di euro l'accordo siglato fra TIM (attraverso Fibercoop) e Open Fiber, che consentirà a quest'ultima di accedere a pali, canaline ed ad una serie di infrastrutture così da spingere l'infrastrutturazione nelle aree bianche evitando duplicati.

Il fondo americano Kkr, che detiene il 37,5% di Fibercoop, quindi, ha dato l'ok all'intesa che trasforma Fibercoop e Open Fiber da avversari in partner. Questo accordo, nonostante sia sganciato dal piano per la rete unica di Tlc, rappresenta il passo iniziale verso la realizzazione del piano per l'integrazione degli asset di rete fissa.

La stipula dell'accordo, preventivata originariamente per il 30 aprile, dopo questo via libera dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Via: CorCom
Mostra i commenti