Ubisoft tuona: PS5 retrocompatibile solo con PS4, e nel frattempo si avvicina l’evento dedicato al ray tracing

Giovanni Bortolan

Nelle ultime ore si sono concretizzate due importanti novità in ambito PS5, una bella e una meno. Come vuole la regola non scritta, in questi casi si parte sempre dalla verdura.

Dunque, l’annuncio arriva direttamente dalla pagina del supporto tecnico di Ubisoft, che ci fornisce delle indicazioni non solo in merito al costo dei giochi di nuova generazione (che per Ubisoft rimarranno invariati), ma anche alla retrocompatibilità. Secondo l’azienda francese infatti “La retrocompatibilità sarà disponibile solamente per i titoli PlayStation 4 supportati, ma non sarà accessibile per i giochi PlayStation 3, PlayStation 2 e PlayStation”. Ci concediamo il beneficio del dubbio, almeno finché non sarà Sony stessa a pronunciarsi, ma resta il fatto che uno scenario di questo tipo renderebbe più centrale il ruolo di PlayStation Now. Precisiamo infine che tali dichiarazioni cozzano con dei brevetti che vedono la PS5 pienamente retrocompatibile con tutte le sue sorelle minori.

LEGGI ANCHE: Cosa sta architettando Sony? Spuntano 4 trailer PS5 “privati”, qualcosa bolle in pentola (video)

Tornando invece alle notizie positive, è previsto per i prossimi giorni un evento Sony quasi intermente dedicato alla tecnologia Ray Tracing di PS5. Questa tecnologia non sarà l’unica protagonista, in quanto saranno di nuovo (e in maniera più approfondita) prese in esame le peculiarità del nuovo controller DualSense, feedback aptico in primis. Non è stata comunicata una data precisa, ma è probabile che si tratti della più volte ipotizzata presentazione di settembre, quindi all’occhio!

Fonte: Ubisoft, Tweaktown