Un nuovo dispositivo Mobvoi passa da FCC: registratore smart con trascrizione del testo (foto)

Vito Laminafra

Dopo aver prodotto smartwatch e cuffie tue wireless, l’azienda cinese Mobvoi sta lavorando ad un registratore smart, con integrato un servizio di trascrizione del testo che si avvale di AI per un miglior risultato.

Il dispositivo è passato dall’ente americano FCC, ma oltre che le dimensioni (11mm di spessore, 60mm di altezza e 19mm di larghezza) non sappiamo molto altro da questi documenti. Le maggiori informazioni sul registratore smart arrivano dall’ultima versione dell’app Mobvoi presente sul Play Store, al cui interno del codice sono stati trovati riferimenti al prodotto.

LEGGI ANCHE: Recensione TicWatch Pro 3

Il Mobvoi AI Recorder avrà due microfoni sul frontale, con poi un pulsante per iniziare la registrazione e uno per attivare il trasferimento via Wi-Fi sul lato sinistro. Il lato destro invece sarà vuoto. Sul fondo sarà presente la porta USB Type-C, e sarà possibile agganciare magneticamente il dispositivo probabilmente ad alcuni accessori esterni, grazie al retro che presenta una calamita.

Altre schermata dell’applicazione mostrano di come il dispositivo comunicherà con l’utente attraverso dei LED, che faranno capire quando il registratore sarà in modalità pairing o quando è in corso la registrazione. La connessione con lo smartphone avverrà grazie a Wi-Fi ultra rapido, che consentirà di spostare i file audio registrati in maniera veloce.

Non sappiamo quando il Mobvoi AI Recorder arriverà sul mercato, né se arriverà in Italia, ma sicuramente il prodotto sembra interessante ed è in uno stato avanzato di sviluppo, come testimonia il sito web di Mobvoi creato apposta per parlare della trascrizione con AI.

Via: XDA Developers