Volete dormire meglio? È in arrivo un’apposita fascia indossabile che allena il cervello! (video)

Lorenzo Delli

Al CES, come ad ogni fiera dedicata al mondo della tecnologia d’altronde, se ne vedono di tutti i colori. URGONight è un esempio lampante. Si tratta di una fascia molto particolare dotata di elettrodi il cui scopo è quello di allenare il vostro cervello. Sì, avete capito bene.

Tramite gli elettrodi posti in punti chiave della fascia indossabile, URGONight si sincronizza con lo smartphone realizzando in sostanza un elettroencefalogramma. In soldoni va a misurare l’attività elettrica cerebrale riproducendola sullo schermo dello smartphone sotto forma di onde.

LEGGI ANCHE: Il prodotto tech che mi ha cambiato la vita

Ovviamente l’utente medio se ne fa ben poco di un elettroencefalogramma. L’app, e il dispositivo stesso, servono a ben altro. Lo scopo di URGONight è quello di allenare il vostro cervello in modo da migliorare il vostro sonno. L’utente indossa il dispositivo tre volte la settimana per circa 20 minuti a sessione. Tramite gli elettrodi, URGONight misura la vostra attività celebrale, proponendovi una serie di esercizi sull’app dedicata ad Android e iOS. Il fondatore della società, Guirec Le Lous, afferma che studi clinici dedicati hanno dimostrato che una terapia basata su feedback neurologici può appunto aiutare le persone a migliorare la qualità del loro sogno. Il cervello, in sostanza, è allenabile come il resto del corpo. Inoltre la tecnologia e il metodo usato da URGONight sarebbe utilizzata già da anni in diversi centri specializzati proprio nello studio del sonno.

Sul sito ufficiale la società promette, dopo un adeguato allenamento, di riuscire ad addormentarsi il 40% più veloce del solito e di ridurre i risvegli notturni del 53%.

Per il momento però rimane tutto “sulla carta“. Il dispositivo non è stato ancora commercializzato e a detta di Tech Crunch dovrebbe arrivare a costare intorno ai 500$. Vero è che se riesce a fare quanto promesso 500 dollari è una cifra anche esigua per migliorare il sonno. Dovrebbe arrivare sul mercato nel Q2 di questo 2020. Sempre sul sito ufficiale potete iscrivervi per ricevere aggiornamenti a riguardo.