Vecnos, la nuova startup di Ricoh, con la sua fotocamera a 360° punta a rivoluzionare i selfie (video)

Federica Papagni -

L’azienda giapponese Ricoh ha creato una nuova startup, chiamata Vecnos, a cui ha affidato il compito di sviluppare una fotocamera a 360°, progettata per reinventare il concetto di selfie.

Il prototipo che Vecnos ha presentato non ha ancora né un nome e né uno schema ben approfondito riguardante le specifiche tecniche, ma grazie al video promozionale e alle affermazioni della startup stessa possiamo almeno avere un’idea più precisa di quel che si tratta, e a primo occhio ciò che ci si presenta è un design che a molti potrebbe ricordare il Neuralizzatore di Men in Black (il dispositivo “sparaflashante” che cancella la memoria a breve termine).

LEGGI ANCHE: 25 set LEGO da recuperare

Vecnos ha affermato che la fotocamera ultracompatta a 360° monterà un sistema ottico proprietario a quattro obiettivi con una sola lente nella parte superioretre lenti attorno al perimetro del dispositivo a forma di bacchetta, con tanto di un pulsante di accensione, un pulsante di scatto, un pulsante dedicato al passaggio dalla modalità video a quella fissa e una coppia di fori che sembrerebbero un microfono stereo interno.

A questo bisogna aggiungere che la fotocamera funzionerà con un’app che consentirà agli utenti di migliorare e condividere le loro immagini e video sui social media.

Le informazioni circa i prezzi ancora non sono state diffuse, ma Vecnos fa sapere che questa fotocamera sarà disponibile nel 2020.

Video

Via: Dpreview