Visore in realtà mista di Apple: abbonamento mensile per il software?

Visore in realtà mista di Apple: abbonamento mensile per il software?
Vito Laminafra
Vito Laminafra

La presentazione del visore in realtà mista di Apple è sempre più vicina: i rumor degli ultimi mesi hanno affrontato praticamente qualsiasi aspetto del prodotto, a partire dalla potenza hardware e passando al design. Adesso è il momento di capire quanto potrebbe costare il visore, basandosi sulle stime di Trendforce.

I rumor parlavano sicuramente in un prezzo alto, compreso tra i mille e i tre mila dollari: Trendforce è abbastanza d'accordo con questa ipotesi, ma la società pensa che potrebbero esserci altre "sorprese" per gli utenti del visore. Apple infatti, per rientrare nei costi di produzione e garantirsi un margine di profitto abbastanza elevato, potrebbe offrire del software in abbonamento mensile.

L'azienda di Cupertino potrebbe dunque optare per un modello di business simile a quello di Microsoft e del suo HoloLens 2, che necessita di un abbonamento mensile per eseguire alcuni software di terze parti. In ogni caso, al momento si tratta solo di speculazioni e dovremo attendere la presentazione ufficiale per saperne di più.

Mostra i commenti