La realtà virtuale da PC “economica” è in arrivo? Lenovo lancia un visore da 400$ (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Come ci aveva anticipato Microsoft all’evento dello scorso ottobre, Lenovo si butta nel mondo della realtà virtuale con il suo primo visore Windows Holographic, l’interfaccia di Win 10 appunto ottimizzata per VR ed AR. I dettagli scarseggiano ma c’è chi ha avuto modo di dargli un’occhiata più da vicino.

Il visore VR di Lenovo monta due display OLED 1.400 x 1.400 (2.800 x 1.400 pixel in tutto) e, cosa più interessante, all’esterno ci sono due fotocamere posizionate a livello degli occhi. Queste rendono il sistema capace di mappare l’ambiente circostante e di spostarsi in un ambiente virtuale grande come una stanza, senza bisogno di accessori esterni, come ad esempio quelli del Vive.

LEGGI ANCHE: Ecco i requisiti consigliati Windows Holographic

Non è poi da escludere che le stesse videocamere siano utilizzabili non solo per la telemetria, ma anche per usufruire di esperienze in realtà aumentata, in stile HoloLens. Il tutto in un corpo relativamente leggero: 350 grammi, che gravano principalmente sulla nuca, piuttosto che su sano e fronte.

Altra cosa che rendono il Lenovo VR potenzialmente molto interessante il prezzo, indicato a “meno di 400$”. Peccato che per il momento nessuno abbia ancora provato da acceso il dispositivo; inoltre non ci sono date precise per l’arrivo sul mercato, e la scadenza è piuttosto genericamente fissata a “più tardi, entro fine anno”. Noi siamo abbastanza curiosi di sapere cosa avrà da offrire questa realtà virtuale da PC relativamente low cost. E voi?

Fonte: Engadget